Think RiceLa produzione di riso americana di nuova generazione si può sintetizzare in quattro parole: Produrre di più con meno. I coltivatori di riso statunitensi vantano una lunga storia di impegno nella tutela e conservazione delle risorse naturali.

Attualmente, i coltivatori di riso statunitensi producono più riso utilizzando meno terreno, energia e acqua rispetto a 20 anni fa.

Cura dell’ambiente: Un impegno nei confronti del miglioramento continuo good for rice good for ducks

  • Nel corso degli utlimi 20 anni i coltivatori di riso americani hanno aumentato la produzione di riso del 53% diminuendo al contempo l’utilizzo del terreno del 35%, l’utilizzo di energia del 38% e l’utilizzo di acqua del 53%.
  • La risicoltura fornisce il 35% delle risorse alimentari disponibili alle anatre migranti ed alle anatre di superficie che svernano nelle regioni in cui si coltiva il riso degli Stati Uniti.
  • La qauntita’ di acqua necessaria a produrre 100 libbre di riso è diminuita del 33% percento nelle scorse due decadi, con un risparmio di circa 24 milioni di galloni d’acqua nel 2009 rispetto e due decenni fa.
  • Oltre il 20% delle aziende risicole nazionali utilizza nelle proprie fattorie acqua riciclata o di recupero.
  • I coltivatori di riso statunitensi producono la stessa quantità di riso del 1987 su 820.000 acri di terreno in meno.
  • Le pratiche di lavorazione ridotta e semina diretta nella produzione commerciale del riso in Louisiana sono aumentate dal 26% nel 2000 al 41% nel 2011.
  • Uno studio del 2011 ha esaminato l’impatto della produzione del riso dal 1987 e ha riscontrato:
    • il 21% di diminuzione nella quantita’ di terreno richiesto per produrre 100 libbre di riso e una riduzione di 821.000 acri nel terreno utilizzato per la produzione
    • Il 43% di diminuzione di perdita di terreno dal 1987.
    • Il 52% di riduzione nell’energia utilizzata per produrre 100 libbre di riso negli scorsi 20 anni.
    • Il 29% di riduzione di metano nel terreno per 100 libbre di riso nell’arco di 20 anni.

Responsabilità sociale: Un impegno nei confronti delle generazioni future 

  • Il settore risicolo statunitense non solo fornisce posti di lavoro in aree rurali di tutti gli Stati Uniti ma si impegna anche nel proprio ruolo di tutela del territorio.
  • L’85% del riso consumato negli Stati Uniti viene coltivato da agricoltori americani.
  • Ogni anno, 18 miliardi di libbre di riso vengono coltivati e raccolti dacoltivatori locali negli stati dell’Arkansas, California, Louisiana, Mississippi, Missouri e Texas. Sustainable Rice
  • Il riso fornisce più di 15 vitamine e minerali ed antiossidanti benefici.
  • I cereali integrali come il riso integrale, aiutano a ridurre il rischio di attacchi cardiaci, diabete e determinati tumori. I consumatori di riso presentano un rischio inferiore di pressione sanguigna alta.
  • Il riso è uno dei cereali meno allergenici e offre un’opzione salutare a chi è intollerante al glutine o soffre di sensibilità alimentari.
  • ½ tazza di riso equivale a sole 100 kcal.
  • Tutto il riso coltivato negli Stati Uniti è privo di sodio, colesterolo, glutine e OGM.

Redditività economica: Un impegno nei confronti della fattibilità a lungo termine

  • Il settore risicolo statunitense apporta 34 miliardi di dollari all’economia nazionale.
  • Il settore risicolo statunitense fornisce 125.000 posti di lavoro su 2,7 milioni di acri di territorio.
  • Ogni anno, 9 milioni di tonnellate di riso vengono coltivate dai risicoltori statunitensi.
  • Il 50% del riso prodotto negli USA viene esportato in più di 110 paesi.
  • I coltivatori di riso degli USA forniscono un habitat vitale per la fauna selvatica valutato in oltre 3,5 miliardi di dollari
  • I coltivatori di riso americani producono più di 20 miliardi di libbre di riso all’anno, fornendo l’85% del riso consumato negli Stati Uniti.
  • Lo stato dell’Arkansas, il principale produttore di riso degli Stati Uniti, fornisce con la lavorazione del riso un totale di 4,2 miliardi di attività economica, offre 13,000 posti di lavoro e aggiunge un apporto totale di 2,6 miliardi all’economia dello stato.

 

Risorse:
U.S. Rice Resource Efficiency and Sustainability Metrics. IHS Global Insight. Published by USA Rice Federation, 2011.
Field to Market (2012 V2). Environmental and Socioeconomic Indicators for Measuring Outcomes of On-Farm Agricultural Production in the United States. Dicembre 2012.
Economic Contributions of the U.S. Rice Industry to the U.S. Economy. Agricultural and Food Policy Center, Texas A&M University. Agosto 2010.

Scarica il pdf

Di Più Pratiche Sostenibili in Breve:

Il 95% dei coltivatori di soia degli USA partecipa a programmi di conservazione e utilizza pratiche di produzione sostenibili.